Riflessioni sul lavoro agile in tempo di pandemia

da | 18 Mag 2020

Ormai tutti sanno cos’è il lavoro agile o, che dir si voglia, smart working ma, al tempo della pandemia, l’istituto, per una logica legata allo stato emergenziale, è stato decisamente stravolto e, ancor più, snaturato. Andare a snaturare il lavoro agile come un diritto, si capisce certo nella logica dell’emergenza, ma non si può condividere il fatto di aver previsto negli ultimi decreti il “diritto a pretendere” lo smart working. Lo smart working non si concede e non si pretende, è un accordo che funziona nel momento in cui c’è un gioco a somma positiva tra azienda e lavoratore.

lavoro agile legge

Ridurre lo smartworking a una misura di welfare, tra altre cose, può “ghettizzare” una parte dei lavoratori e depotenziare quello che invece è una rivoluzione di significato nel modo di sentirsi ed essere al lavoro.

Nell’attuale momento emergenziale sono milioni i lavoratori che stanno sperimentando il lavoro da remoto che tuttavia ha poco a che fare con quello disciplinato dal Legislatore. Per dettame normativo lo smart working è un accordo di tipo individuale che prevede la possibilità di prescindere dai vincoli di spazio e orario di lavoro. Si tratta di un accordo libero e reversibile che è evidentemente legato a quella che è una filosofia manageriale basata su uno scambio: maggior autonomia attribuita al lavoratore, in cambio di una responsabilizzazione sui risultati della prestazione lavorativa.

Dando purtroppo per certo il proseguire dello stato di emergenza sanitaria è assolutamente auspicabile un intervento del Regolatore che, in accordo con le parti sociali, rivaluti l’istituto alla luce delle esperienze fatte da lavoratori e aziende in questi ultimi mesi.

Perché scegliere un consulente di finanza agevolata?

Per capire come scegliere il proprio consulente per la finanza agevolata, è importante inquadrare bene i contorni di questa figura professionale. Di cosa si occupa un consulente di finanza agevolata? La figura del consulente di finanza agevolata è molto spesso legata...

leggi tutto

Bando brevetti+ al via: domande a partire dal 28 settembre

Prende il via il prossimo 28 settembre alle ore 12:00 il bando Brevetti +, la misura che prevede contributi alle imprese per la valorizzazione economica dei brevetti. Chi può presentare domanda? Potranno presentare domanda di accesso le PMI, anche di nuova...

leggi tutto
NEWSLETTER
Privacy Policy Cookie Policy
Privacy Policy Cookie Policy