Faber 2020: contributi per investimenti nei processi produttivi

da | 6 Mag 2020

Regione Lombardia ha deciso di riproporre anche per il 2020 il bando Faber, che prevede investimenti finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi. Faber 2020 è destinato alle imprese appartenenti ai settori C (manifattura) o F (edile) definiti dal codice Ateco 2007 e alle imprese artigiane iscritte alla sezione speciale del Registro Imprese della Camera di Commercio (a esclusione delle imprese agricole e agromeccaniche).

Faber 2020 contributi processi produttivi

Il contributo previsto è a fondo perduto per il 30% delle spese ammissibili, con un massimo di € 35.000. L’intervento minimo fissato è invece di € 25.000.

 Il Bando intende finanziare investimenti produttivi sostenuti dopo il 25/02/2020 volti a:

  • Raggiungere le condizioni ottimali di produzione in logica “Industria 4.0”
  • Massimizzare l’efficienza nell’utilizzo di fattori produttivi, quali l’energia e l’acqua
  • Ottimizzare la produzione e gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo dei materiali

Le spese ritenute ammissibili sono le seguenti:

  • Macchinari e impianti di produzione nuovi e attrezzature nuove
  • Macchine operatrici
  • Hardware, software e licenze collegate agli investimenti materiali
  • Opere murarie
  • Formazione
  • Strumenti e macchinari per la sanificazione e disinfezione

Il contributo verrà erogato tramite procedura valutativa a sportello, premiando l’ordine cronologico di invio della domanda a partire dalle ore 10 del 19/05/2020 e fino a esaurimento delle risorse a disposizione.

Le novità di Sace Simest per potenziare l’export

L’emergenza Covid-19 e la successiva adozione del piano “Garanzia Italia” hanno generato grande attenzione mediatica verso Sace Simest, società del gruppo Cassa Depositi e Prestiti, specializzata nel sostegno alle imprese italiane che vogliono crescere nel mercato...

leggi tutto

Safe working – io riapro sicuro: al via dal 28 maggio

Ufficializzata la data di apertura del bando "safe working – io riapro sicuro": da giovedì 28 maggio alle ore 10 sarà infatti possibile presentare le domande di contributo (fino al 10 novembre salvo esaurimento risorse disponibili). Chi sono i beneficiari? Sono...

leggi tutto

Riflessioni sul lavoro agile in tempo di pandemia

Ormai tutti sanno cos'è il lavoro agile o, che dir si voglia, smart working ma, al tempo della pandemia, l’istituto, per una logica legata allo stato emergenziale, è stato decisamente stravolto e, ancor più, snaturato. Andare a snaturare il lavoro agile come un...

leggi tutto
NEWSLETTER
Privacy Policy Cookie Policy
Privacy Policy Cookie Policy
Share This