Storevolution, il nuovo bando di Regione Lombardia, eroga un contributo a fondo perduto fino a € 20.000 per le Micro PMI attive nel settore del commercio al dettaglio in sede fissa con almeno un punto vendita in Lombardia.

Alla Misura sono ammissibili investimenti in:

  • Organizzazione del back-end ossia nei processi di interazione retailer-fornitori o processi interni del retailer;
  • Sviluppo di servizi di front-end e customer experience nel punto vendita;
  • Omnicanalità con integrazione con la dimensione del retail online.

Sono ammesse a contributo le seguenti voci di spesa:

  1. Acquisto di arredi (solo nel caso di ristrutturazioni totali del punto vendita di cui alla voce di spesa b);
  2. Opere edili-murarie e impiantistiche (nel caso di ristrutturazioni totali del punto vendita), ivi incluse le opere per l’abbattimento di barriere architettoniche aggiuntive e di ulteriore miglioramento rispetto agli obblighi di legge;
  3. Acquisto di macchinari, attrezzature e hardware necessari alla realizzazione del progetto e finalizzati agli investimenti ammissibili;
  4. Acquisto di software, licenze software e spese per canoni e utenze relativi a servizi finalizzati agli investimenti ammissibili;
  5. Acquisto di servizi e consulenze specificatamente finalizzate agli investimenti ammissibili nel limite del 20% delle spese di cui alle lettere b, c, d;
  6. Acquisto di servizi di formazione specificamente necessari alla realizzazione del progetto e finalizzati agli investimenti ammissibili nel limite del 20% delle spese di cui alle lettere c, d.

Le spese possono essere fatturate e quietanzate a partire dalla data del 1° dicembre 2017 ma non possono essere inferiori a € 10.000.

le domande potranno essere presentate a partire dal 10 settembre 2018.