La Legge di Bilancio 2018 conferma la proroga e stanzia  nuove risorse per la “Nuova Sabatini Ter” .

La modifica rende l’agevolazione accessibile fino all’esaurimento delle risorse disponibili e non più fino al 31/12/18, come previsto inizialmente.

La Sabatini concede un contributo a copertura degli interessi sui finanziamenti per nuovi investimenti in beni strumentali.

L’agevolazione è pari al valore degli interessi calcolati su un tasso convenzionale del 2,75% per l’acquisto di beni strumentali. Per gli investimenti in tecnologie digitali e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti il contributo è maggiorato del 30%.

Obiettivo della “Nuova Sabatini Ter” è accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese e migliorare l’accesso al credito delle Micro PMI italiane.