La nuova Misura disciplina la concessione di un contributo a fondo perduto in favore delle Micro PMI per l’estensione della tutela dei marchi in Unione Europea e/o in altre aree del Mondo.

Possono beneficiare dell’agevolazione tutte le imprese titolari del marchio (o dei marchi) che abbiano già ottenuto la pubblicazione dello stesso sul Bollettino EUIPO e/o sul registro internazionale dell’OMPI e che abbiano già provveduto al pagamento delle relative tasse di deposito.

Le spese ammissibili riguardano:

  • Progettazione del Marchio;
  • Assistenza per il deposito;
  • Ricerche di anteriorità;
  • Assistenza legale per azioni di tutela del marchio in risposta ad opposizioni/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione;
  • Tasse di deposito

Le spese devono essere già sostenute al momento della presentazione della domanda (fattura e pagamento), con retroattività fino al 01/06/2016.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino all’80% (90% per USA o CINA) delle spese ammissibili sostenute.

In ogni caso, l’importo massimo erogabile è così ripartito:

  • € 6.000,00 per domanda relativa ad un marchio depositato presso l’EUIPO;
  • € 6.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso OMPI che designi 1 Paese (€ 7.000 per USA e/o CINA); €7.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso OMPI che designi 2 o + Paesi (€8.000 per USA e/o CINA).

Le imprese potranno cumulare le agevolazioni previste fino ad un valore complessivo di € 20.000,00.

Sarà possibile accedere alla procedura di presentazione a partire dalle ore 9:00 del 7 marzo 2018.

Misura sospesa per esaurimento delle risorse con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 3 Maggio 2018.